Il 14 febbraio si festeggia San Valentino, il giorno più romantico dell’anno e anche noi iniziamo i preparativi con un menu dedicato agli innamorati e alla festa che li celebra.
San Valentino è un’occasione per dimostrare alla persona amata tutto il nostro affetto e per trascorrere una giornata diversa, magari accompagnata da una cena speciale.

 

Ma chi è San Valentino?

San Valentino, detto anche San Valentino da Terni o San Valentino da Interamna è stato un vescovo romano, martire.
Venerato come santo da molte chiese, è considerato patrono degli innamorati e protettore degli epilettici.
Nacque a Interamna (oggi Terni) nel 176 ed a 21 anni venne convertito al cristianesimo.
Per tutta la sua vita predicò il Vangelo fino a quando, il 14 febbraio 273 venne arrestato e decapitato dai soldati romani sotto l’ordine dell’imperatore Aureliano.
Le sue spoglie furono sepolte sulla collina di Terni, al LXIII miglio della via Flaminia, nei pressi di una necropoli dove, 2 secoli dopo, sorse una basilica nella quale sono attualmente custoditi i resti del santo.

La festa di San Valentino

La festa di San Valentino ricorre annualmente il 14 febbraio, ed oggi è conosciuta e festeggiata in tutto il mondo.
Le sue origini sono da ricercarsi nel IV secolo quando Papa Gelasio I decise di adottarla in sostituzione alla festa pagana dei Lupercalia (antichi riti pagani dedicati al dio della fertilità Luperco) e dedicandola proprio a San Valentino, facendolo così diventare, in un certo modo, il protettore degli innamorati.

La nostra proposta

Per celebrare la festa degli innamorati, abbiamo studiato un particolare menù composto da:

Aperitivo di Benvenuto

Gamberoni allo Champagne e pepe rosa su crema di patate viola

Risotto alla barbabietola, quenelle di formaggio vaccino fresco e noci della California

Tagliata di tonno al sesamo con chutney piccante alle fragole

Tortino al cioccolato con cuore fondente

Acqua e caffè


La bottiglia di Spumante la offriamo noi



Scopri di più e prenota ora